#yogaratna40days2019

#yogaratna40days2019 la tua pratica yoga dell’estate

Dopo il successo delle edizioni 2017 e 2018 torna #yogaratna40days2019! La pratica Yoga Ratna condivisa per l’estate 2019!

Se il Centro Yoga che frequenti chiude, oppure gli orari estivi non fanno più per te, o come me d’estate sei anarchica e hai bisogno di praticare quando vuoi, ecco, #yogaratna40days2019 fa per te! 

Cos’è #yogaratna40days2019?

È un gioco, o meglio una modalità giocosa di fare pratica yoga durante il periodo estivo.

Spesso in autonomia, senza l’insegnante, a meno che non si abbia molta ma molta, ma moltaaaa disciplina è difficile essere costanti e assidui nella pratica yoga. Accade spesso che, durante l’estate si accantona gradualmente tutto quello che si è appreso dello yoga durante l’inverno e lo si ripesca poi solo a settembre.

Non credo ci sia bisogno che vi dica che lo yoga dovrebbe essere una pratica giornaliera e costante. Non è detto che questo sia facile. Ma ci possiamo aiutare tra di noi.

Ecco, #yogaratna40days2019 ha l’obiettivo di entrare quotidianamente per 40 giorni nella tua casella di posta e suggerirti una pratica Yoga Ratna. Ricordarti, invogliarti a fare pratica! 

Non ha niente a che vedere con quei #challegeyoga che puoi aver visto su Instagram, dove corpi affusolati e flessuosi costruiscono forme straordinariamente complesse.

L’obiettivo di #yogaratna40days2019 non è mostrare/mostrarci nelle nostre articolazioni flessuose, ma far conoscere lo Yoga Ratna e l’infinito aiuto che può dare a tutti noi, e lo possiamo fare grazie alla forza e alla potenza della condivisione.

Lo Yoga Ratna è la disciplina yoga definita dalla Maestra Gabriella Cella partendo dagli assunti della tradizione indiana dello yoga classico. La sua personale rielaborazione tiene conto, oltre che della tradizione appresa in India, anche dei suoi oltre 40 anni di esperienza nell’insegnamento dello yoga in Italia. È una disciplina che focalizza le esigenze di noi occidentali e in particolare di noi donne, in quanto maggiori praticanti yoga in occidente. Inoltre trova la sua pecularietà rispetto ad altre metodologie nel valore dell’elemento simbolico dello yoga.

Attraverso il simbolo, nelle pratiche yoga, possiamo entrare in contatto con elementi archetipici e lavorare oltre il piano fisico.

Questo particolare aspetto, il valore del simbolo, viene messo in luce nei miei elaborati grafici a servizio dello yoga: il Poster Yoga Ratna e le Carte Yoga Ratna. A breve aggiungerò un nuovo supporto allo studio e alla pratica dello Yoga Ratna ed è il nuovo mazzo di Carte Yoga Ratna (II mazzo), di cui presto vi scriverò in un post apposito!

nuove carte yoga ratna

È con questo nuovo mazzo di Carte Yoga Ratna che articoleremo la pratica estiva dello #yogaratna40days2019. Le posizioni scelte per lo #yogaratna40days2019 le attingo dalle nuove Carte Yoga Ratna.

 

come si partecipa #yogaratna40days2019?

1) Per prima cosa ti devi iscrivere qui

Entra nel link e lascia i tuoi dati, nome cognome, mail e profili facebook e instagram. Tramite questi dati ti manderò una mail al giorno per 40 gg con le pratiche Yoga Ratna giornaliere.

Se hai già partecipato lo scorso anno non c’è bisogno che ti ri-iscrivi, è la lista dello scorso anno. Se non ti va più di partecipare ed eri iscritto l’anno scorso, puoi cancellarti alla prima email.

2) la prima mail di prova è venerdì 28 giugno. 

Accertati di averla ricevuta, guarda nello spam e se proprio non c’è scrivimi, che verifichiamo. Spedisco le mail con un programma automatico e molto spesso vengono ingoiate dallo spam.

Nota bene, ti puoi iscrivere sempre, anche durante tutti i 40 gg, anche a challenge finito per l’anno prossimo.

3) dal 1° luglio riceverai una mail al giorno, che ti proporrà una pratica yoga ratna.

A questo punto sta a te, sei liberissimo di ignorarla, leggerla o metterla in pratica. Ovviamente la speranza è che tu abbia voglia di praticare tutti i giorni in questi 40 giorni insieme e che la mail ti sia di spunto per la pratica.

4) pratica, rifletti e/o condividi

Per darci una mano reciproca nella pratica c’è la condivisione web, ovviamente solo se ti va. Fatti una foto, anche non necessariamente in posa perfetta, anche solo di un dettaglio fisico o addirittura simbolico, che sia una traccia della tua pratica e del tuo sentire in quel momento. Condividi per elaborare il tuo sentire e sostenere gli altri nella pratica.

dove condividere #yogaratna40days2019?

5) gruppo facebook #yogaratna40day

Facebook non ha molto sviluppato gli Hashtag – quei testi precedute da cancelletto, che servono per raccogliere i contenuti simili. Il primo anno abbiamo fatto un po’ di confusione perché molti andavano persi. Dallo scorso anno abbiamo creato un gruppo facebook omonimo per condividere le nostre foto e pensieri sulle pratiche del giorno. È necessario iscriversi qui.

5) instagram

L’altro social web adoperato per la condivisione è Instagram che valorizza molto le foto. Questi gli hashtag per la condivisione: #yogaratna40days2019 #yogaratna40days #soniasquilloni e magari mi potete anche taggare @soniasquilloni così io a fine serata posso condividere le vostre foto nelle Storie e da lì potete tutti vederle e quindi conoscervi. È atto di cortesia adoperare questi hashtag che sono riferiti ad un evento specifico solo per questa specifica iniziativa, in modo da non confondere altri contenuti con il challenge #yogaratna40days2019

Ovviamente se non ti va di condividere, e vuoi tenere tutto per te, sei libero di farlo. Mi farebbe piacere comunque una tuoi opinione alla fine.

Se qualcosa non ti è chiaro, contattami.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.